Il diritto o il Paradiso? Un dialogo con Tommaso Greco sulla generatività della fiducia e sul significato pro-fattivo del diritto

The essay addresses the issue of trust across the spectrum, as it were, of a recent book focusing on the role of trust in public life and, allegedly, within the legal experience. Using ‘trust’ as a sort of keyhole through which to take an oblique look at legal experience and…

Continua…

Futile Otherness: Religion and Culture vs. Futile Motives in Criminal Law

Within Italian criminal law, the category of motive entitled motivi futili, or futile motives, is used as an evaluation standard in determining an increase in the severity of a penalty for a crime committed, not unlike the designation ‘aggravated’ in common law systems. An application of the penalty means that…

Continua…

Universalità dei Diritti Umani. Un chiasmo dialettico tra matrici di senso e concetto?

Il presente contributo tratta dell’affascinante quanto complesso tema dei diritti umani. Il tema di fondoconcerne la (potenziale) universalità dei diritti umani. A tal riguardo, si indagherà, in primo luogo, la relazionetra diritti umani e diritti fondamentali. Di seguito, si procederà con la disamina del possibile fondamento deidiritti umani stessi. Infine,…

Continua…

L’ambigua globalità. Il diritto come medium tra le asimmetriche geografie della salute e l’efficacia planetaria dei brevetti anti-CoViD

Lo sviluppo di una panoplia di vaccini efficaci contro il Sars-Cov-2, elaborati in tempi record senza precedenti nella storia della farmacopea, non ha costituito l’auspicato argine contro il diffondersi della pandemia. In effetti lo scenario delle misure di contrasto del CoViD-19 è caratterizzato da schieramenti contrapposti tra Stati che sostengono…

Continua…

‘Or tu chi sei per giudicar con la veduta corta d’una spanna?’ Giudizio, premio e pena nella Divina Commedia. Una lettura diacronico-interculturale

Il presente contributo offre alcune riflessioni filosofico-giuridiche sulla concezione di giudizio, pena e premio nella Divina Commedia, interrogandosi su come il Sommo Poeta connetta il comportamento umano alle conseguenze metafisiche collegate alla responsabilità personale. Questo conduce a investigare quali modelli di giustizia siano sottesi al sistema di punizioni e premi…

Continua…

Dalla Cina con rigore. Brevi note sul codice civile del Catai

L’articolo illustra alcune delle principali caratteristiche del nuovo codice civile cinese, che svelano le potenzialità della Cina in relazione alla esportazione e alla diffusione di un nuovo modello giuridico, al centro del quale si colloca un profondo ripensamento sulla crisi dell’uomo, intesa come crisi culturale frutto della modernità liquida.

Continua…

Osservatori e spettatori. Parte II: Primi lineamenti di una teoria dello spettatore giuridico

Il saggio intende tracciare i primi lineamenti di una possibile teoria dello spettatore giuridico. Con una metodologia multidisciplinare, l’analisi verte su due regimi di segni che mostrano come oggi lo spettatore sia la forma di soggettività privilegiata per comprendere la figura del cittadino e del destinatario nei processi politici e…

Continua…

Il diritto difettivo e difettoso. Per una lettura apofatica del dire giuridico

Oggi il diritto permea e codifica quasi tutto l’agire umano. Dove vi è azione dell’uomo, generalmente vi è un modo di compierla secondo il diritto. Il diritto pretende dunque di essere onnicomprensivo e si ‘spaccia’ per una disciplina onnipresente e quasi onnipotente, che tutti devono conoscere in virtù del principio…

Continua…