Un ambiente ‘preterintenzionale’? Radici del dualismo soggettivo/oggettivo nella transizione ecologica europea (Un’indagine etno-giuridica nell’immaginario ortodosso della Romania rurale)

Il presente studio esplora il ruolo dell’intenzione come principio cardine nella percezione e nell’applicazione di concetti come ‘giustizia’ e ‘sostenibilità’ all’interno delle comunità rurali all’epoca della transizione energetica europea. Attraverso un’indagine etnografica condotta personalmente nel 2023 fra le comunità cristiano- ortodosse nel territorio rurale romeno, ho investigato le sfide connesse…

Continua…

Christians’ Divisions, Fragmented Marriage. Historical roots and contemporary frontiers of the marital bond in Orthodox, Protestant and Anglican legal systems

Le innumerevoli pressioni a cui è sottoposto oggi il vincolo matrimoniale (così come, ancor prima, la nozione stessa di famiglia) inducono spesso studiosi e operatori del diritto a interrogarsi sulle sue componenti costitutive. In questo senso, un fattore essenziale – ma troppo spesso sottostimato – per comprendere la configurazione di…

Continua…

Ritratti di città. Considerazioni sull’Alterità religiosa e gli edifici di culto tra spazi giuridici interculturali e inedite mappature semantiche

Prendendo le mosse da uno studio del concetto semiotico di città quale testo chiuso, stratificato e negoziato dai suoi abitanti, il presente contributo si sofferma sulle aedes sacrae come monumenti-logo che riflettono le differenti identità cultural-religiose che oggigiorno popolano le moderne società post-secolari. In seguito, muovendo dai fenomeni di ‘competizione…

Continua…

Libertà religiosa ai ‘fischietti’. Il ruolo dell’arbitro nel contrasto tra regolamenti sportivi e precetti religiosi

Lo sport è soggetto al principio di autonomia normativa. Esso consente alle istituzioni sportive di introdurre regole in modo indipendente dall’ordinamento statale, purché i principi fondamentali di questo non siano violati. Queste regole, ispirate al principio di neutralità sul campo da gioco, possono entrare in conflitto con i precetti religiosi…

Continua…

L’eterno ritorno dell’uguale? La poligamia nello spazio giuridico contemporaneo. Tra identità religiosa e (nuove) istanze di legittimazione

In diversi Stati a maggioranza islamica il precetto coranico che consente l’unione poliginica è stato distillato all’interno delle varie codificazioni relative allo statuto personale: il vincolo poligamico è divenuto così una delle modalità consentite per l’istituzionalizzazione di un legame affettivo. Tale scelta, se rappresenta una possibilità del tutto lecita in…

Continua…

Dieta e ordine giuridico-morale secondo Maometto. Cibo halal e tutela del consumatore

Il lavoro sottolinea come il consumo di cibo halal, o più ampiamente, di prodotti Sharì‘a-compliant, sia teso verso un superamento di quelle esigenze di fede che finora hanno caratterizzato prevalentemente il consumatore musulmano. Si profila un vero e proprio halal lifestyle, che potrebbe essere idoneo a rafforzare il dialogo interculturale…

Continua…

Giustificati motivi per essere madre (?). Per una lettura interculturale di maternità, lavoro e appartenenza religiosa

Lo studio analizza la tematica della maternità sul luogo di lavoro dalla prospettiva, per alcuni versi inedita, della fruizione della libertà religiosa. Asse argomentativo delle riflessioni qui proposte è il tentativo di dimostrare come il diffuso e quasi palpabile fallimento delle politiche di diritto del lavoro a vario titolo indirizzate…

Continua…

I multiformi confini dell’esperienza matrimoniale e familiare. Gli orizzonti cultuali e culturali dei New Religious Movements

Il saggio affronta l’istituto matrimoniale e le connesse dinamiche familiari all’interno di tre nuovi movimenti religiosi: i Bahá’í, la Chiesa dell’Unificazione e Scientology. Per ciascuna delle tre realtà confessionali si è fornito un quadro generale necessario alla comprensione dei precetti normativi e delle ragioni sottese ad alcune pratiche cultuali decisamente…

Continua…

La concezione matrimoniale nelle culture religiose di origine indiana. Civiltà giuridiche e modelli familiari alla prova del tempo

Il legame tra l’istituto matrimoniale e la sfera religiosa è un dato comune a ogni cultura e non manca di produrre i propri effetti sul piano giuridico: in primo luogo all’interno di quegli stessi diritti religiosi che ad esso riconoscono spesso un’importanza centrale. Se tale constatazione rappresenta ormai un’acquisizione pacifica…

Continua…